Go to Top

Servizi

Phone Collection

L’attività di phone collection rientra tra le attività stragiudiziali e consente di gestire i contatti con i debitori, definire e monitorare i piani di rientro, effettuare solleciti e svolgere attività in remoto di sostegno a quella dell’esazione domiciliare. La nostra struttura è altamente professionalizzata nonché supportata da innovativa tecnologia informatica che ci consente di amministrare tutte le fasi di gestione dei crediti con l’ottenimento di importanti vantaggi:

– certezza che tutti i clienti vengano contattati nei tempi concordati;
– metodicità, cadenzamento e tracciabilità dei solleciti;
– evidenza tempestiva di ogni singola contestazione;
– codificazione delle cause di impedimento al pagamento;
– evidenza degli incassi ottenuti e di quelli in corso;
– monitoraggio costante degli obiettivi concordati.

  • Le pratiche small ticket riguardano le posizioni di importo non superiore a 400 Euro. Queste sono gestite internamente tramite l’attività di phone collection, non essendoci convenienza nella visita domiciliare che invece risulterebbe dispendiosa ed antieconomica.
  • Il servizio è mirato al controllo dei contratti aventi la prima rata del piano di ammortamento insoluta. Tali posizioni vanno immediatamente monitorate e verificate in quanto potrebbero nascondere problematiche strutturali quali truffe e disguidi tecnici.
  • Il servizio è rivolto al ripristino della modalità di pagamento a mezzo Rid, mediante l’attività di ridomiciliazione delle coordinate bancarie.
  • Il servizio è volto alla prevenzione delle insolvenze ed al controllo del portafoglio clienti ed avviene mediante interviste telefoniche mirate a verificare la conformità del finanziamento erogato.

Primo Sollecito Telefonico

Il sollecito telefonico è la prima attività nel ciclo di gestione e recupero del credito e riveste un’importanza determinante per la definizione della tempistica del buon esito della riscossione. Prevalentemente utilizzato per crediti a bassa criticità, sia con riferimento al numero dei giorni di ritardo (0-30 giorni) che con riferimento agli importi esigui delle rate da riscuotere (Small Ticket).

Abilità, gentilezza, autorevolezza, competenza e determinazione sono i requisiti “fondamentali” richiesti al nostro staff tecnico addetto al sollecito telefonico

I consulenti, con tempestività e sollecitudine mediante contatti telefonici ripetuti e mirati, individuano le cause del ritardo ed esortano il pagamento dell’arretrato mediante un approccio soft ma professionale.

Home collection

L’esazione domiciliare rappresenta un passo necessario laddove i debitori si mostrino sfuggenti al contatto telefonico. Consiste in una visita presso il domicilio o altro indirizzo ove reperire il debitore, da parte dei nostri funzionari esattoriali.

Presenza capillare della rete e conoscenza approfondita del territorio sono elementi indispensabili per la gestione tempestiva ed immediata di tali posizioni. Capacità negoziali, abilità di persuasione, perseveranza, competenze tecniche e professionalità sono requisiti essenziali richiesti ai nostri consulenti.

Recupero giudiziale

Allorquando tutte le azioni intraprese ed espletate in fase stragiudiziale non sortissero esito positivo, mediante il nostro ufficio legale interno ed in accordo con le decisioni della mandante, poniamo in essere azioni giudiziali per la tutela del credito. Le vie legali, che su richiesta della mandante, possono essere adite anche parallelamente alle azioni stragiudiziali, prevedono le seguenti procedure:

  • analisi di Solvibilità volta a verificare la consistenza patrimoniale del debitore individuando le proprietà immobiliari ed i beni mobili registrati a suo nome;
  • invio di lettera di messa in mora e diffida di pagamento a mezzo raccomandata a/r, che consiste in un’intimazione all’adempimento del contratto sottoscritto ed al pagamento di quanto dovuto entro un prefissato termine;
  • ottenimento di decreto ingiuntivo, ovvero di provvedimento emesso dal Giudice che intima la parte debitrice di provvedere al pagamento di quanto dovuto per sorta capitale, interessi e spese entro un termine stabilito. Il decreto ingiuntivo viene notificato al debitore che potrà opporsi entro 40 giorni dalla ricezione dello stesso;
  • decorsi i termini per l’adempimento dell’obbligazione nonché quelli per l’opponibilità da parte del debitore, si ottiene dal Giudice il decreto esecutivo e si procede all’individuazione del procedimento esecutivo più opportuno;
  • la fase immediatamente successiva prevede la notifica dell’atto di precetto contenente l’intimazione a provvedere al pagamento delle somme dovute entro un termine non inferiore a dieci giorni;
  • decorsi i termini per l’adempimento si procede al pignoramento mobiliare, immobiliare o presso terzi tramite ufficiale giudiziario che congelerà alcuni beni (mediante il negozio dell’indisponibilità giuridica) e poi procederà alla vendita giudiziaria con o senza incanto ed al saldo del debito.

Rintraccio clienti

Il servizio di rintraccio di persona è finalizzato all’individuazione della residenza o del domicilio sia di fatto che anagrafico, dell’eventuale attività lavorativa, dei recapiti telefonici, dei veicoli intestati ad un soggetto non più reperibile o in alternativa agli eredi, di eventuali gravami pregiudizievoli e protesti.

Reimpossessamento beni

Questo servizio consiste nel ritiro dei beni locati e ricovero degli stessi presso la nostra sede o presso aree parcheggio convenzionate, la redazione di una perizia eseguita da tecnici iscritti all’albo professionale, la ricollocazione e l’eventuale vendita dei beni oggetto di ritiro dopo aver concordato con l’Istituto locatario il prezzo di vendita sulla base del valore commerciale e degli eventuali danni riscontrati nel corso della perizia.

Certificazione inesigibilità

A conclusione dell’attività di recupero viene rilasciato un report con il dettaglio delle azioni intraprese, una copia dei documenti relativi alle azioni svolte nonché un certificato di inesigibilità necessario per la defiscalizzazione del credito non incassato.